Le origini del nome "Soreje"


Studiosi di geologia e mineralogia iniziarono la storia del turismo in Val di Fassa e precedettero ospiti illustri nella locanda "al Sole" di Giovan Battista Rizzi a Pera, dove, da antichi documenti, risulta che nel 1864 si servivano ben 58 varietà di pietanze.

Situata in posizione strategica, divenne stazione di posta e deposito del sale, acquistando il soprannome Salin. Nel 1979 Augusto aprì il ristorante Salin con l'entusiasmo di portare avanti un'antica tradizione. Nel 1989 diede al suo nuovo albergo il nome "sole" in lingua ladina, in ricordo del lontano 1828.


Della nostra antica tradizione alberghiera manteniamo l'orgoglio del popolo ladino e la coscienza dei valori ambientali e culturali a noi trasmessi. La nostra casa è un modesto recupero dell'ambiente tradizionale di Fassa: il profumo del legno, la "stua" fedelmente ricostruita, la sala colazioni calda ed elegante nel sapiente uso del legno e decori murali fanno rivivere storia, credenze e leggende antiche.